Ulti Clocks content


Una lettura cattolica della storia PDF

altChi era veramente Lutero? In cosa consisteva la sua riforma? E Galilei fu veramente processato e messo a tacere come  taluni insegnano? Chi era Savonarola? Cosa successe veramente nel caso  Mortara? Chi era Alessandro VI Borgia? Quanti ebrei furono salvati da Pio XII? Cosa fece veramente la Chiesa contro i totalitarismi?

Sono solo alcune delle domande a cui ha cercato di dare risposta Vittorio Messori, nella sua rubrica «Vivaio»  pubblicata su Avvenire dal 1987 al 1992. L’intento era - ed è - quello di proporre una «lettura cattolica della storia», nel senso, cioè, di un’analisi libera da ogni pregiudizio per stendere un resoconto veritiero e obiettivo dei fatti, riportati sempre con quella lucidità e chiarezza che lo contraddistinguono, corredate, molto spesso, da un sano ma scomodo “politically incorrect” . Ma d’altronde è la sua filosofia di vita: bisogna dire la verità senza timore di irritare alcuno. È una questione di onestà e coerenza. Secondo Messori “bisogna che ci decidiamo renderci conto del cumulo di giudizi arbitrari, di deformazioni, di vere proprie bugie che incombe su tutto ciò che è storicamente attinente la Chiesa. Siamo letteralmente assediati dai travisamenti ed alle menzogne: i cattolici in larga parte non se ne avvedono, quando addirittura non rifiutano di avvedersene... Da tale persuasione è nato questo libro, che auspicabile diventi subito uno strumento indispensabile dell'odierna azione pastorale”.

Léo Moulin, sociologo dell’Università di Bruxelles e autore della prefazione al libro “La sfida della fede” lo descrive come “un giornalista e uno scrittore coscienzioso, colto, documentato, che parla solo di ciò che conosce: uno degli spiriti più liberi che abbia incontrato e che si appoggia sempre su una documentazione impressionante”.

Da buon cronista e studioso Messori parte da un fatto concreto, di storia o attualità, per riflettere sul suo senso all’interno di una teologia della storia, al fine di «ritrovare una prospettiva cristiana sugli eventi».  Lontano da ogni dietrologia e pregiudizio, in «una prospettiva distante da quella della cultura egemone, con le sue ipocrisie, manipolazioni, superficialità; ma lontano pure da quella di un cattolicesimo modernista», Messori passa al vaglio una vasta mole di documenti, confutando con  solide argomentazioni, molte delle leggende nere, cliché e falsi storici d’ogni tipo costruiti, molto spesso, con l’intento di «schiacciare l’infame», cioè, la Chiesa Cattolica, come soleva esortare, Voltaire, alla fine delle sue epistole.

La SugarCo ha raccolto in quattro volumi tutti gli articoli del «Vivaio» riproponendo, così, al vasto pubblico, in una nuova edizione, i pensieri e le riflessioni di un grande giornalista e scrittore cattolico.

 

- Messori V. (2006) Pensare la storia, SugarCo Edizioni;
- Messori V. (2007) La sfida della fede, SugarCo Edizioni;
- Messori V. (2009) Le cose della vita, SugarCo Edizioni;
- Messori V.(2006) Emporio cattolico, SugarCo Edizioni.

 

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla 1.5 Theme, cc top level domain. Valid XHTML and CSS.

Find us on Facebook
Follow Us