Ulti Clocks content


Apocrifi dell'Antico Testamento PDF

altNell’Introduzione agli apocrifi dell’Antico Testamento, Sacchi ci introduce nel mondo degli apocrifi dell’Antico Testamento, ovvero di quei testi religiosi del giudaismo non rientrati nel canone, che vanno dal IV secolo a. C. al IX sec. d. C. Il comune denominatore è la firma di un personaggio pseudoepigrafico dell’Antico Testamento, che dopo aver ricevuto una rivelazione, ne annuncia il messaggio. Tra questi, però, alcuni presentano un carattere “segreto”, cioè, il contenuto era (o sarebbe dovuto essere) tramandato da maestro a discepolo, in maniera “esoterica”. È questo, per esempio, il caso del Libro dei Vigilanti, scritto prima del 200 a. C., che ci dà molte informazioni sul peccato degli angeli e sui loro nomi, presentando una diversa interpretazione di quanto si legge Genesi 6. Della stessa raccolta fanno parte il Libro dei Sogni, il Libro dell’Astronomia, il libro delle Parabole, l’epistola di Enoc. Tutti e cinque rientrano in una raccolta definita Enoch Etiopico, perché pervenuto in etiopico classico (ge’ez).

Tra gli altri manoscritti, l’autore presenta il Testamento dei dodici Patriarchi, il Testamento di Mosè, di Abramo, le Apocalissi di Sofonia, di Abramo, di Baruch e Mosè, delineando il contesto culturale giudaico, un mondo non monolitico, come si credeva, ma molto variegato, che vede diverse tradizioni scivolare da posizioni avverse ad altre meno ostili.

Alcuni alttra questi testi apocrifi hanno avuto molta importanza all’interno della Chiesa. Sono i cosiddetti antilegómenoi (discutibili), cioè libri fuori dal canone, ma edificanti. Tra questi il Quarto libro di Ezra, che fu posto in appendice alle Bibbie post-tridentine, per il fatto di contenere una teologia completa sul peccato originale.

In Apocrifi dell’Antico Testamento, vengono riportati i testi integrali dei manoscritti ritrovati. Nel primo volume vengono presentati: Storie e massime di Achicar, il Terzo Libro di Ezra, il libro dei Giubilei, i cinque libri dell’Enoch Etiopico (Libro dei Vigilanti, Libro delle Parabole, Libro dell’Astronomia, Libro dei Sogni, Epistola di Enoch) e i Testamenti dei Dodici Patriarchi. Nel secondo volume i Salmi di Salomone, l’Apocalisse siriaca di Baruch, il Quarto Libro di Ezra, l’Apocalisse di Mosè ed il Libro dei Segreti di Enoch.

 

- Sacchi P. (2011) Introduzione agli apocrifi dell’Antico Testamento, Morcelliana, Brescia;

- Sacchi P., et al. (2006) Apocrifi dell’Antico Testamento, 2 voll, Utet, Torino.

 

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla 1.5 Theme, cc top level domain. Valid XHTML and CSS.

Find us on Facebook
Follow Us